Diego Lopez rifiuta l’incarico: richiamato Filippo Inzaghi

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

Brescia – Clamoroso quanto accaduto a Brescia. Il neoalletore del club lombardo, Diego Lopez, che era stato scelto dopo l’esonero nei giorni scorsi di Filippo Inzaghi, all’arrivo in città ha rifiutato l’incarico perché, stando a quanto fatto trapelare da alcune testate sportive locali, non pronto a sostenere il clima di contestazione in atto nei suoi confronti. Per questo motivo, dopo il suo rifiuto di guidare le “rondinelle”, il patron, Massimo Cellino, e il ds del Brescia, Marrocu, hanno deciso di richiamare “Super Pippo”.
Il Brescia sarà il prossimo avversario dell’Alessandria nella sfida in programma domenica 13 febbraio alle 15:30, gara valida per la quarta di ritorno del campionato di Serie B.



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA