Alloro e cerimonia ridotta per le vittime del bombardamento

30 aprile 1944, la più sanguinosa pagina della guerra

Giovedì 30 aprile il Sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco si recherà nella piazzetta della Scuola “C. Zanzi” del quartiere “Cristo” e, alle 10, deporrà una corona d’alloro presso la targa posta sulla facciata della Scuola in ricordo delle 239 vittime del bombardamento alleato che colpì il popoloso quartiere alessandrino il 30 aprile 1944.

La targa è in ricordo dell’evento di quella tragica domenica 30 aprile 1944: si tratta del più sanguinoso bombardamento avvenuto nella Città di Alessandria durante la seconda guerra mondiale e furono proprio gli abitanti di questo quartiere coloro che pagarono un prezzo così alto in termini di vite.

Iscriviti gratuitamente per continuare a leggere: