Successo al tiebreak per i ragazzi dell’Alessandria Volley

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

Alessandria – Ricomincia con una vittoria il campionato di Serie D di pallavolo maschile e i boys alessandrini, impegnati al Palacima, nell’incontro casalingo contro il Reba Volley hanno emulato con la vittoria per 3 a 2, 25/22 22/25 23/25 25/19 15/10 i parziali, il successo delle ragazze di serie C.
Gabriel Alves Andrade, Federico Biasioli, Mirko Bonvini, Pierfrancesco Cellerino, Dario D’Aniello, Stefano Di Puorto, Stefano Guangione, Marco Macagno, Alessandro Regalbuto e capitan Davide Pedemonte gli atleti a disposizione del tandem tecnico Paolo De Magistris e Sabrina Padovese.
Il team del presidente Andrea La Rosa si è presentata al fischio d’inizio non al completo a causa della defezione di alcuni atleti per problemi fisici.
Partita molto combattuta e ben giocata da entrambe le formazioni. Primo set col freno a mano tirato coi locali che hanno recuperato nel finale aggiudicandosi la prima frazione. Secondo e terzo set combattuto fino alle battute finali e cali di concentrazione e scarsa incisività negli attacchi portano gli alessandrini dopo la terza frazione ad essere in svantaggio di 2 set a 1.
Nel quarto cambia il ritmo, l’intesa e la voglia di primeggiare degli alessandrini porta a buone combinazioni in attacco frutto di una migliore ricezione e difesa e vittoria di set senza appelli per i locali.
Quinto set sugli scudi dall’inizio alla fine per gli alessandrini ed esito finale che porta alla vittoria e alla conquista di 2 punti che per i locali significa terzo posto in classifica.
Prossimo impegno per l’Alessandria Volley maschile sabato 19 febbraio, al Palacima, alle 20:30. Avversario di turno sarà Conad Montanaro che in classifica occupa la seconda posizione con un punto di vantaggio sul team locale ma anche con un recupero da giocare.



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA