Al Cristo si pensa positivo: “Ci risolleveremo più di prima”

Roberto Mutti Presidente Associazione Attività e Commercio Corso Acqui vuole guardare con ottimismo al futuro. Da commerciante e da cittadino che ci tiene alla propria comunità. “Ci rialzeremo anche questa volta, i nostri commercianti del Quartiere Cristo tengono duro con la speranza di ripartire al più presto. Forza Cristo e Forza Alessandria !”

Mancano un po’ gli eventi, quelli che al Cristo hanno caratterizzato gli ultimi anni, mancano anche gli incontri al bar: il quartiere infondo è un paesone in cui tutti si conoscono. “Un anno fa aprile 2019 partiva il rilancio del Cristo con “Corso Acqui alla Ribalta”, un Quartiere che è stato protagonista. Il 2020 era cominciato sognando grandi eventi già con il Carnevale.  Oggi abbiamo annullato l’edizione 2020 e il rischio è che salti anche la Notte Bianca”, considera il farmacista di corso Acqui. “Punteremo tutto sulla Festa del Cristo, StrAlessandria (4 ottobre) e il Natale perché dobbiamo rialzarci a testa alta. Sarà difficile ma uniti possiamo farcela”.

Si guarda sempre al bicchiere mezzo pieno: “Potrebbe anche essere che questo periodo difficile faccia sorgere delle nuove opportunità lavorative (telelavoro, digital, assistenza a domicilio): I nostri nonni e bisnonni hanno avuto due guerre e si sono sempre sollevati meglio. Sono convinto che sarà cosi’ anche per noi”.