Lancia lattine piene sulle auto in transito, fermato un 18enne

Altri ragazzi sono fuggiti. Cinque lattine scagliate, per fortuna senza conseguenze

carabinieri lattine

Nel pomeriggio di ieri, solo il tempestivo intervento dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alessandria ha probabilmente evitato che l’ennesima “bravata” – definizione certamente riduttiva – da parte di un 18enne di origini nordafricane, residente nel capoluogo alessandrino, potesse avere conseguenze anche molto gravi.
Ancora una volta, determinante è stata la segnalazione di una donna che, al volante della propria auto, nel transitare nel sottopasso di via Maggioli, diretta verso il quartiere Cristo, si è vista prendere di mira dal lancio di alcune lattine di bibite che, dopo aver sfiorato il cofano della propria auto, sono letteralmente esplose a contatto con l’asfalto.

O.K., 18enne, già conosciuto dalle Forze dell’Ordine, aveva con sè uno zaino contenente 17 lattine. Non era solo: altri ragazzi sono però riusciti a scappare all’arrivo dei militari.