Non ci sono (quasi) più scuse: c’è l’app per i bus alessandrini

Seconda grande novità nel trasporto pubblico mandrogno, dopo il biglietto ‘elettronico’: è attiva l’applicazione per smartphone “AMAG Alessandria Bus Sapiens”, scaricabile gratuitamente per ogni dispositivo, grazie alla quale si possono conoscere fermata per fermata, in tempo reale, gli orari di passaggio dei bus.

E non è finita qui: entro il mese verrà messo on-line il nuovo sito web con una grafica nuova e funzionalità migliorate; entro l’anno verrà resa disponibile la possibilità di fare acquisti on line e via app. “A seguire ulteriori investimenti per il 2020”, fanno sapere.

Un’interfaccia semplice e intuitiva permette di visionare la mappa della città con le direttrici di viaggio e di selezionare, da un elenco alfabetico delle zone servite o tramite la ricerca di una specifica fermata, la linea e la corsa desiderata. Il cittadino potrà consultare l’esatta posizione, in tempo reale, di ogni autobus in servizio. Un’altra novità è pronta per essere presentata nei prossimi giorni alla cittadinanza.

L’indirizzo resta il medesimo, www.amagmobilita.it, ma il sito sarà rinnovato nella forma e nei contenuti. Online entro fine mese. Franco Repossi, Direttore Generale di AMAG Mobilità, aggiunge altre migliorie: “Allo studio dell’azienda abbiamo l’introduzione di paline intelligenti in grado di fornire informazioni sullo stato delle corse dei mezzi e sugli orari”.

Soddisfazione è espressa dal ViceSindaco e Assessore alla Mobilità e Trasporti Davide Buzzi Langhi: “È la strada giusta per incentivare sempre più l’utilizzo dei mezzi pubblici, con positive ripercussioni sulla mobilità urbana e sulle condizioni ambientali della nostra città, oltre che ovviamente sulla qualità del servizio stesso, a garanzia dei cittadini”.