Si tratta alle Terme di Acqui per salvare anche il personale

Osteria Franco e Ciccio
target="
whattsapp

Ieri pomeriggio i vertici delle Terme di Acqui e i sindacati si sono incontrati per fare il punto della situazione. Secondo quanto riferito dalla Uil, “durante l’incontro non è stato possibile apprendere un piano industriale di lungo periodo, perché la proprietà ci sta ancora lavorando nel dettaglio, ma ci è dati un nuovo appuntamento già per il 27 gennaio per parlare nello specifico delle assunzioni a tempo determinato del personale stagionale”.

Un aspetto prioritario, per i sindacati, in vista della ripresa della bella stagione.

Maura Settimo, Segretario generale territoriale UILTUCS Alessandria:

“Durante il prossimo appuntamento verranno viste insieme al sindacato le graduatorie di assunzione del personale, fatto storico che non si verificava da troppo tempo, e verranno sintetizzati gli accordi stipulati negli anni, anche alla luce delle nuove normative vigenti, con lo scopo di fare chiarezza e seguire la via della trasparenza sul fronte dell’assunzione degli addetti. Verranno poi valutate e stabilite le mansioni specifiche del personale in tutti i reparti.
Infine ci si adopererà per far si che anche il personale stagionale, ormai in forze da anni alle Terme di Acqui, possa accedere all’ammortizzatore sociale Naspi potendo così contare su una copertura salariale nei mesi di inattività”.

whattsapp
CentroStock"
Ina
Arcano"
MOsaico"
D.Auto
Bar

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*