Vendevano consolle con milioni di giochi piratati: denunciate otto persone

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

Novi Ligure – Ha portato al sequestro di oltre mille console di gioco con installati al suo interno oltre 3 milioni di software protetti da copyright e appartenenti a marchi internazionali come Nintendo, Snk, Taito e Capcom, un’operazione della Guardia di Finanza di Novi Ligure. Le Fiamme Gialle novesi hanno concentrato la loro attenzione, in particolare, sulla commercializzazione della console “Pandora box“, messa in vendita su tutto il territorio nazionale da un noto canale di vendita on-line, arricchita migliaia di videogiochi molto in voga negli anni ‘80/’90.
E’ stato, così, emesso, una volta informata la Procura della Repubblica di Alessandria, un decreto di perquisizione e sequestro che ha riguardato i centri logistici dove erano stoccate le “Pandora box” e altre console, sulle quali erano installati i software che violavano i diritti d’autore. L’operazione ha permesso di acclarare l’illecito e denunciare a piede libero 8 persone, per la violazione alla normativa sul diritto d’autore.
La Compagnia di Novi Ligure ha così inferto un duro colpo alle attività criminali che, oltre ad infrangere le normative vigenti in materia di diritti d’autore, di fatto “inquinavano” il mercato dei videogiochi in quanto proponevano articoli a prezzi molto vantaggiosi, nell’ordine di un prezzo massimo di circa 200 euro per l’acquisto di una console contenente oltre 6.000 giochi, a fronte del prezzo di mercato di alcune decine di euro per l’acquisto di ogni singolo titolo, omettendo così il pagamento delle licenze d’uso e commercializzazione ai detentori dei copyright.
L’intervento della Guardia di Finanza novese si inserisce nell’ambito delle attività di prevenzione e repressione delle frodi, on-line e nei negozi “fisici”, in materia di tutela del copyright, uno dei principali obiettivi strategici di polizia economico-finanziaria perseguiti del Corpo.



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA