Nel Monferrato torna il “Fantasy – Festival di circo contemporaneo”

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

Casale Monferrato – Riportare “a casa” esperienze artistiche europee di circo contemporaneo, con un progetto che si fonda sulla condivisione e sullo scambio. E’ “Fantasy”, nato dalla determinazione di due artisti di MagdaClan circo, Giulio Lanfranco e Elena Bosco, originari del Monferrato e che hanno spiegato di voler “creare un’occasione d’incontro sociale, culturale, umano e dare la possibilità al pubblico monferrino di vivere un’esperienza nuova, di guardare spettacoli di alta qualità, di trascorrere giorni all’insegna dell’arte, di tornare a casa col sorriso. Allo stesso tempo – hanno proseguito – vogliamo far conoscere il Monferrato agli artisti e al pubblico del circo, promuovere la bellezza di questo territorio, dei suoi prodotti, delle sue colline, della sua gente. Dopo due anni di fermo, Fantasy decide di ripartire, e lo fa con una novità, spostandosi sulle colline del Monferrato, che da anni ormai sono diventate la base per molti artisti di circo contemporaneo, nonché la culla di un sacco di nuovi progetti di circo come Mon Circo e Spiazzo- Circo fuori dal vaso. Crediamo che unire la manifestazione alla bellezza delle colline del Monferrato patrimonio Unesco possa arricchire la qualità del Festival, portando la gente ad assaporare la magia del circo immersa nella natura, tra il verde delle colline. Perché a Pasqua? Perché ci piace l’idea di essere tra i Festival che aprono la stagione degli eventi di circo contemporaneo e arte di strada in Italia, e perché molto spesso coincide con il risveglio della natura e il primo sole che scalda, e così anche noi con il Fantasy vogliamo accompagnare il pubblico in questo risveglio”.
Questo il programma di Fantasy 2022:

Venerdì 15 Aprile, ore 21, Olivola:
Inaugurazione del Fantasy con gli artisti di MagdaClan in “circo Extra_ordinario”, uno spettacolo site specific ed itinerante.
Un’originale camminata e un’esperienza poetica dove il pubblico sarà guidato dagli artisti tra le vie di Olivola per ammirare come il circo possa stravolgere gli spazi “ordinari” e rendere ancora più poetici scorci e paesaggi del paese.
Ingresso 15 euro (12 euro ridotto over 65 e ragazzi dai 13 ai 18 anni, studenti scuole circo o danza o teatro e soci proloco; 8 euro per bambini dai 4 agli 8 anni).

Sabato 16 Aprile, dalle 15.30, Frassinello, area campo sportivo:
Apertura del Festival dalle 15.30 con Officina Clandestina, parco giochi in legno e materiale riciclato, itinerante, per adulti e bambini.
Ore 16.30, Riccardo Rosato presenta PopCorn Break: la storia di Dino, venditore di popcorn che con tanti sforzi riesce a realizzare il suo sogno mettendo in scena un’opera divertente grazie alla partecipazione del pubblico. I popcorn scoppiettano tra le mani di questo buffo personaggio, i bicchieri prendono vita e si trasformano in oggetti di giocoleria, ma sarà il pubblico il vero protagonista.
Spettacolo all’aperto a offerta libera.
Ore 17.15, El Bechin presenta Horror Puppet Show: clown dalle storie macabre ma esilaranti, El Bechin riesce a dar vita a scheletrici burattini d’oltretomba, a tempo di musica, balli sregolati e una buona dose di follia, per una commedia ricca di buffonerie.
Spettacolo all’aperto a offerta libera.
Ore 18, Linda Wander Vellar presenta White Hole: uno spettacolo sulla possibilitá di saltare dalla quotidianitá del salone di casa propria verso altre dimensioni personali. Da un evento comune come un té nel pomeriggio si aprono porte verso realtà brillanti e seducenti o magiche e misteriose.
Spettacolo all’aperto a offerta libera.
Ore 19, Il duo Wunder Tandem presenta il suo originale concerto: due voci, una fisarmonica e una mini batteria per una selezione di brani dall’anima disco-punk con mash-up soprendenti, caustici e irripetibili che abbatteranno definitivamente le barriere di genere.
Spettacolo all’aperto a offerta libera.
A partire dalle ore 18.30 sarà attivo il servizio apericena di Cucù Bike, una bici da street food adatta a tutte le situazioni, con i prodotti del Monferrato e proposte originali per stupire mente e palato.
Ore 21 sotto il tendone di MagdaClan si terrà lo spettacolo InBox della compagnia Soralino, nata dall’incontro tra un giocoliere e un equilibrista, Caio Sorana e Clément Malin, rappresentato con centinaia di repliche in tutto il mondo, un’illustrazione domestica del mito di Sisifo dove due tizi in impermeabile, il piccolo con un vestito troppo grande ed il grande con un vestito troppo piccolo, giocano con dei cartoni lanciandoli e impilandoli sul bordo della catastrofe. Traslocatori dell’assurdo e magazzinieri dell’inutile raggiungono le cime nell’arte di convincere che, mai, l’oggetto dominerà l’uomo.
Ingresso 15 euro (12 euro ridotto over 65 e ragazzi dai 13 ai 18 anni, studenti scuole circo o danza o teatro e soci proloco; 8 euro per bambini dai 4 agli 8 anni).
Ore 23 Dj set.

Domenica 17 aprile, Frassinello, area campo sportivo:
A partire delle ore 18.30 aperitivo Cucù Bike e apertura dei giochi di Officina Clandestina.
Ore 21 sotto il tendone di MagdaClan replica dello spettacolo InBox della compagnia Soralino.
Ingresso 15 euro (12 euro ridotto over 65 e ragazzi dai 13 ai 18 anni, studenti scuole circo o danza o teatro e soci proloco; 8 euro per bambini dai 4 agli 8 anni).
Per gli spettacoli sotto il tendone è necessaria la prenotazione, a partire dal 29 marzo, tramite il numero 331.1388336 o link Piemonteticket a breve disponibile sul sito.
Sia a Olivola che a Frassinello saranno predisposte aree di parcheggio.
Maggiori informazioni su www.fantasyfestivalcirco.it.



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA