Dopo due anni di stop ad Alessandria torna Floreale

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

Alessandria – Torna dopo due anni di stop Floreale, la manifestazione dedicata a piante e fiori del capoluogo che si terrà nei giorni 22, 23, 24 e 25 aprile.
L’evento, promosso dall’Amministrazione Comunale di Alessandria in collaborazione con WeConf, sinergia di Confesercenti della Provincia di Alessandria, e Confcommercio della provincia di Alessandria, con il contributo della Camera di Commercio di Alessandria, della Fondazione CrAl e del Gruppo AMAG, ha per sottotitolo “Vediamoci ai Giardini” e rientra nella programmazione tematica della storica 416° edizione della Fiera di San Giorgio.
Floreale offrirà l’occasione di ammirare e acquistare, all’interno dei Giardini di Corso Crimea, direttamente dagli espositori, fiori, piante e tutto ciò che può abbellire giardini, balconi, terrazzi o gli stessi interni di appartamento. Sono anche previsti eventi collaterali che si svolgeranno nelle vie del centro cittadino, il cui programma è in via di definizione.
“Dopo lo stop dovuto alla pandemia torna Floreale, che per la prima volta avrà una durata di ben quattro giorni, con eventi e iniziative che verranno poi presentate nel dettaglio – ha spiegato l’Assessore al Commercio e al Marketing Territoriale, Mattia Roggero – in continuità con il già intrapreso percorso di valorizzazione degli storici giardini della stazione, dal Villaggio di Natale al Mercatino dell’Antiquariato, la manifestazione porterà famiglie e bambini a frequentare questa importante porzione del centro cittadino e coinvolgerà tante attività della nostra Città”.



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA