Regala cento quintali di polenta alle famiglie bisognose

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

Mauro Antonio Longo, titolare dell’azienda agricola omonima a Fubine che produce “La polenta di una volta” con farina di mais Marano ha donato in queste settimane agli Enti di assistenza del territorio che hanno fatto segnalazione 100 quintali di confezioni di polenta, equivalenti a 120 mila porzioni. Inizialmente la rete di solidarietà è stata attivata e richiesta dal Comune di Fubine, le Associazioni del paese e i negozianti, poi sono arrivate le segnalazioni di aiuto da Vignale Monferrato, Castello d’Annone, Casale Monferrato, Alessandria e poi ancora da Milano, Brescia, Vicenza, Verona, Torino, Bergamo, Padova.

Iscriviti gratuitamente per continuare a leggere:


PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA