Vendeva internet film e canzoni: ne aveva oltre 10 mila

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

Vendeva su Facebook film recenti e brani musicali delle ultime hit. A.R. alessandrino, pensava di poter continuare la sua attività doppiamente illecita – scaricare e vendere – confidando che la rete lo avrebbe nascosto. Invece la Guardia di Finanza di Novi lo ha ‘pedinato’ on line, fino alla perquisizione domiciliare. Hanno trovato 10.155 files musicali e visivi, tutti riprodotti illecitamente e destinati alla vendita ad altri utenti del citato social Network.
Il responsabile, denunciato, rischia fino a tre anni di reclusione e una
pesante multa.



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA