Alessandria riparte dalle fontane

Affidata la gestione ad AMAG Reti Idriche

Alessandria  sta riaprendo in questi giorni le 13 fontane che abbelliscono gli angoli della città: dalle due classiche fontane circolari di Piazza Matteotti, nei pressi dell’Arco di via Dante, a quelle dei giardini della Stazione FS, alla fontana-monumento ai Marinai d’Italia, nei giardinetti di fronte alla ex caserma Valfrè, a tutte le altre.

“La riapertura di tutte le fontane di Alessandria  – esordisce Paolo Arrobbio, Presidente del Gruppo AMAG – ha un forte significato simbolico, ed è un importante biglietto da visita per dare il benvenuto a chi arriva in città, oltre che agli alessandrini che in questi giorni tornano gradualmente ad una vita normale. L’acqua che scorre e zampilla è un simbolo di vita, e di futuro: non appena ricevuto il via libera dal sindaco Cuttica, abbiamo avviato il ripristino delle fontane nelle piazze e nei giardini, e sarà nostro compito anche tenerle pulite e in ordine: su questo fronte naturalmente chiediamo la piena collaborazione di tutti gli alessandrini”.

Dobbiamo guardare ai mesi e anni che ci aspettano come ad una grande opportunità, e rimboccarci le maniche per fare in modo, tutti insieme, che l’emergenza Covid 19 diventi presto un lontano ricordo”
Gianfranco Cuttica di Revigliasco

E’ proprio il sindaco di Alessandria, prof. Gianfranco Cuttica di Revigliasco,

Iscriviti gratuitamente per continuare a leggere: