Aria malata ad Alessandria. Legambiente la boccia ancora

Non c’è niente di inatteso né di imprevedibile nel leggere che Alessandria è tra le città con più polveri sottili in Italia, al quinto posto. Lo dice l’annuale report di Legambiente che raccoglie i dati delle centraline antismog e segna quante volte vengono superati i limiti di PM10, la cui soglia è 50. Nel 2018 Brescia ha avuto 150 giorni fuorilegge, Lodi 149, Monza 140, Venezia 139 e Alessandria 136. La media dei valori registrati in un anno è alta: 39,5.

Quel che viene ribadito ogni anni da Legambiente è la sistematica mancanza di strategie antismog in Italia. Alessandria compresa.