InValenza, Comune e UPO a sostegno delle imprese orafe

SONY DSC
whattsapp
Nasce l'associazione per "fare sistema"

Rilanciare il settore orafo nel valenzano grazie alla collaborazione tra istituzioni pubbliche, aziende e professionisti del settore. È questo, in estrema sintesi, l’obiettivo che si pone il “Centro per l’Innovazione InValenza”, associazione nata dall’iniziativa del Comune di Valenza e dalle competenze progettuali dell’Università del Piemonte Orientale.

InValenza nasce per lo svolgimento di attività di supporto ed erogazione di servizi che siano in grado di servire bisogni di innovazione differenti, supporto e consulenza, specialmente nel settore orafo, con una proficua contaminazione da un livello all’altro a vantaggio dei soggetti aderenti.

InValenza nasce come associazione senza scopo di lucro e avrà come sede legale proprio la città di Valenza.
«InValenza – spiega la professoressa Alessandra Faraudello – nasce con l’ambizione di creare un circolo virtuoso tra i diversi attori locali, mettendo a sistema le competenze e le professionalità di ognuno a beneficio del sistema, dei suoi componenti e del territorio valenzano.

Il valore aggiunto di InValenza si potrà tradurre, in concreto, nel sostegno per la partecipazione a bandi regionali, nazionali ed europei per il reperimento di nuove risorse; nella valutazione del potenziale di un progetto d’impresa nel settore e nel supporto al processo di realizzazione di idee innovative; nell’ideazione di eventi trainanti per il settore e di strategie di marketing che aiutino la commercializzazione del prodotto oro in Italia e all’estero; nell’apertura all’innovazione e alla condivisione di sistema dei risultati della ricerca in questo specifico settore.

L’Assessore Massimo Barbadoro ha dichiarato che

con l’Università del Piemonte Orientale, grazie alla forte collaborazione della professoressa Faraudello, lo abbiamo realizzato per dare un sostegno al sistema del distretto orafo e delle nostre piccole e medie imprese, aiutandole a fronteggiare esigenze che si manifestano al loro interno quali la valutazione o l’affiancamento di progetti. Per esempio abbiamo già sviluppato attività come il credito d’imposta e stiamo lavorando per implementare l’attività di commercializzazione e di internazionalizzazione”.

whattsapp

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.