Buio pesto Grigi: con la Ternana l’Alessandria incassa il terzo 3-0 di fila

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

Terni (Ternana 3 – Alessandria 0) – Terzo ko di fila per 3-0. Nove gol incassati in 270′. Non è certamente bello il cammino dell’Alessandria in questi ultimi tempi, anzi. Al “Liberati” di Terni i piemontesi incassano un’altra sconfitta pesante in un match, nel complesso, tutto sommato noioso e con pochi episodi degni di nota.
Umbri in vantaggio nel primo tempo con Celli mentre nella ripresa il 2-0 lo firma Mazzocchi e la terza rete è opera di Martella. L’Alessandria è sempre più in zona playout ma per restare nella serie cadetta serviranno prestazioni decisamente migliori di questa.
La cronaca.
Si allunga l’elenco delle assenze in casa Alessandria. A Mattiello si aggiungono Fabbrini, Gori e Di Gennaro. Pisseri è solo in panchina, con Cerofolini per la prima volta titolare. In attacco fiducia a Marconi.
Dopo circa 10′ di nulla di fatto all’11’ passa in vantaggio la Ternana. Celli, dai 35 metri, spara un missile imparabile per Cerofolini.
Al 12′ Donnarumma sfiora il raddoppio per gli umbri.
Al 30′ la prima opportunità per i Grigi: sul cross dal fondo di Lunetta, conclusione di Chiarello murata da Proietti.
Al 34′, sponda Alessandria, apertura in orizzontale per Mustacchio e conclusione forte, destinata in rete, deviazione decisiva di Celli.
Al 45′ salvataggio di Martella su Mustacchio, su palla di Lunetta.
Il primo tempo si conclude senza altri episodi degni di nota.
Nella ripresa stessi ventidue in campo.
Al 10′ occasione Ternana: Ghiringhelli sul secondo palo per Donnarumma, incornata sul fondo.
Al 16′ primo cambio per l’Alessandria: dentro Corazza per Mustacchio.
Al 22′ il portiere della Ternana Iannarilli salva tutto sul colpo di testa di Benedetti.
Al 27′ debutta in B Ghiozzi (per Ba), dentro anche Barillà per Chiarello.
Al 32′ dentro Palombi per Benedetti, Longo tenta il tridente.
Al 34′ secondo gol della Ternana: Pettinari sfrutta una ripartenza, conclusione respinta con il corpo da Cerofolini, Lunetta si fa anticipare da Mazzocchi che segna.
Al 46′ terza rete dei padroni di casa: tacco di Pettinari, libera Martella, sinistro sotto la traversa che batte Cerofolini.
Al triplice fischio del signor Abbatista di Molfetta, la Ternana può esultare mentre per l’Alessandria è un ennesimo ko che deve far riflettere.

Ternana (3-5-2): Iannarilli; Bogen, Bogdan, Celli; Ghiringhelli (17’st Furlan), Koutsoupias (26′ Paghera), Proietti, Palumbo (35’st Salzano), Martella; Partipilo (26’st Mazzocchi), Donnarumma (26’st Pettinari). A disp.: Krapika, Ndir, Mazzocchi, Capone, Capuano, Peralta, Diakité, Pettinari, Mazza. All.: Lucarelli
Alessandria (3-4-2-1): Cerofolini; Prestia, Benedetti (32’st Palombi), Mantovani; Mustacchio (16’st Corazza), Casarini, Ba (27’st Ghiozzi), Lunetta; Chiarello (27’st Barillà), Milanese; Marconi. A disp.: Crisanto, Pisseri, Coccolo, Ariaudo, Pellegrini. All.: Longo
Arbitro: Abbattista di Molfetta
Reti: pt 11′ Celli; st 34′ Mazzocchi, 46′ Martella
Ammoniti: Casarini, Benedetti, Proietti per gioco falloso
Corner: 3-4
Recuperi: pt 2′, st 4′
Note: giornata velata, terreno in discrete condizioni. Spettatori: 2600 circa, incasso 32.416 euro.



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA