Piccoli cantanti piemontesi fatevi avanti: lo Zecchino d’Oro cerca nuovi solisti

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

Torino – Lo Zecchino d’Oro, storico festival della canzone per bambini, riparte con i casting per la 65ª edizione, in programma il prossimo dicembre. Fino al 31 marzo, anche gli aspiranti piccoli cantanti del Piemonte potranno inviare i propri video provini sulla piattaforma web dedicata.
Dal 1959 ad oggi sono stati 38 i bambini del Piemonte a salire sul palco dello Zecchino d’Oro, di cui 3 hanno interpretato un brano vincitore. L’ultimo a rappresentare il Piemonte è stato, nel 2015 alla 58ª edizione, Andrea di San Damiano d’Asti con il brano Una commedia divina.
Per partecipare basta scegliere dalla playlist dei brani più famosi di Zecchino d’Oro il preferito, impararne il testo, cantarlo in un video della durata di un minuto e caricare il video, insieme a una breve video presentazione, sul sito di Zecchino d’Oro.
La procedura di selezione è totalmente gratuita e rivolta a tutti i bambini e le bambine tra i 3 e i 10 anni. La playlist tra cui scegliere i brani, che comprende i grandi classici come Volevo un gatto nero e Il valzer del moscerino e i successi degli ultimi anni come Custodi del Mondo e Superbabbo, è disponibile sul sito casting.zecchinodoro.org. I video saranno esaminati dallo staff di Antoniano e i bambini e le bambine selezionati saranno poi riascoltati in una seconda fase di selezione con l’obiettivo non di trovare vocalità straordinarie o piccoli talenti, ma gli interpreti più adatti alle canzoni in gara a Zecchino d’Oro 2022.
L’anno scorso sono state circa 3.000 le video esibizioni ricevute da Antoniano, tra le quali sono stati scelti i 17 solisti che hanno partecipato alla trasmissione di Rai1.
Per partecipare ai casting di Zecchino d’Oro: casting.zecchinodoro.org.
Per ulteriori informazioni: www.zecchinodoro.org, www.antoniano.it.



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA