“SuperEnalotto e Gratta e vinci da sospendere”. L’appello di Democrazia Solidale

Perché in tempo di quarantena ed emergenza le scommesse e i giochi d’azzardo non vengono sospesi? Sia online sia nelle tabaccherie i giochi sono disponibili e potrebbero creare ulteriori disagi a chi – annoiato – è già un giocatore compulsivo.
È questa in sostanza la richiesta di DemoS-Democrazia Solidale.
“Condivido pienamente la preoccupazione espressa da diversi sindaci sul gioco d’azzardo, a cui è ancora possibile accedere sia online che nelle tabaccherie, nonostante l’emergenza sanitaria e le misure anti contagio previste nell’ultimo decreto”, premettono la coordinatrice regionale, Elena Apollonio, e quella provinciale, Paola Ferrari.

“Tanti sindaci stanno firmando ordinanze che prescrivono la sospensione immediata di tutte le tipologie di gioco nelle tabaccherie. Una misura che però – concludono Apollonio e Ferrari-, non può essere demandata al buonsenso dei nostri primi cittadini ma che auspichiamo sia il governo a estendere a tutto il territorio nazionale”.