A Rizzardo il coordinamento provinciale Confcommercio professioni

L’associazione ‘apre’ ai professionisti

Si è svolta ieri, lunedì 25 febbraio, presso Confcommercio Alessandria, la presentazione di Confcommercio Professioni, coordinamento provinciale che raggruppa le attività professionali. La rappresentanza è rivolta sia a liberi professionisti non organizzati in ordini o collegi che a professionisti ordinistici.

Il nuovo gruppo è nato dall’attività del coordinamento nazionale Confcommercio Professioni, che rappresenta le Associazioni professionali del sistema confederale, e dall’impegno della Confcommercio della Provincia di Alessandria che, raccogliendo le esigenze delle attività del territorio, si è attivata per migliorare ed incrementare la rappresentanza e la tutela del comparto, con attività e progetti dedicati.

Il coordinamento provinciale è affidato a Giovanna Rizzardo, avvocato, che ha presentato le iniziative su cui si concentrerà l’impegno di Confcommercio Professioni Alessandria: Lavoreremo affinché le attività professionali abbiano più tutela, più possibilità di accesso a bandi e contributi e più opportunità di valorizzare il proprio lavoro e le proprie competenze, anche tramite meccanismi di certificazione. L’obiettivo è di migliorare la qualità della nostra attività, anche attivandoci presso il Governo ed il Legislatore affinchè vengano applicate le norme che già esistono a tutela dei professionisti e affinché vengano disciplinate quelle situazioni e tematiche per cui oggi non esiste una normativa di riferimento”.

I professionisti rappresentano una parte molto significativa del nostro comparto: – dichiara il direttore Confcommercio Alessandria, Alice Pedrazzi, che ha illustrato le iniziative e le opportunità che l’Associazione può offrire alla categoria – essi sono in continua crescita perché cresce la domanda dei loro servizi nei mercati di riferimento ed il nostro ruolo è far sì che abbiano sempre più rappresentanza e che abbiano strumenti per migliorare le proprie competenze e le proprie condizioni di lavoro. Noi crediamo molto nella formazione, così come crediamo nella rete, ed in questo caso, nella rete tra professionisti ed imprese, che possono interagire e lavorare in sinergia, lavorando come un moltiplicatore di opportunità e di valore”.

All’incontro hanno partecipato professionisti di diversi settori: architetti, avvocati, consulenti del settore sicurezza, fotografi, consulenti di marketing e comunicazione visiva, consulenti finanziari, docenti e formatori, erboristi, fisioterapisti, ottici e optometristi, psicologi e videomaker.

Il gruppo si è dato appuntamento a lunedì 11 marzo, per la prima riunione del neocostituito gruppo di lavoro, che lavorerà ad alcuni progetti specifici ed, in particolare, all’organizzazione di un evento nazionale dedicato ai professionisti.