Tutti influenzati: boom di malati al pronto soccorso durante le ferie dei medici di famiglia

target="
Osteria Franco e Ciccio
Pizzeria

Il Piemonte è una delle regioni più colpite dall’influenza, 15 casi per mille assistiti.

L’Azienda Ospedaliera di Alessandria ha registrato presso il Pronto Soccorso del presidio Civile dal 1 al 7 gennaio 847 accessi (contro gli 828 dello scorso anno); di questi 197 si sono trasformati in ricoveri, con una media giornaliera di 28 ricoveri superiore alla media giornaliera di circa 20. E il giorno che ha visto il maggior numero di ricoveri, 36, è stato il 3 gennaio.
Rispetto ai dati relativi al 2016, gli accessi sono aumentati del 2,17%, ma va evidenziato l’incremento dei codici rossi (54,84%) e gialli (35,98%) contro una riduzione dei codici verdi (-8,25%) e bianchi (-53,23%):

“Segno di una maggiore appropriatezza di utilizzo del Pronto Soccorso da parte dei cittadini”,

commentano dall’Ospedale.

I pazienti ricoverati nella prima settimana di gennaio, che hanno avuto principalmente diagnosi relative a problematiche relative all’apparato respiratorio e in seconda battuta al sistema circolatorio, hanno trovato buona (140) parte ricovero in strutture di area medica, mentre solo 24 erano le problematiche che hanno richiesto un ricovero in area chirurgica per problemi di tipo traumatologico o chirurgico. Altri 33 ricoveri sono stati effettuati in Ostetricia (23, per patologie legate alla gravidanza) e in altre strutture aziendali.

L’Azienda Ospedaliera ricorda che è possibile rivolgersi sempre con fiducia in prima istanza al proprio medico di famiglia e al pediatra, primi riferimenti per la propria salute e per evitare accessi impropri al Pronto Soccorso.

 

Vinny
LAlfiere Bistrot
Ina
MOsaico"
D.Auto
Bar
Diessetrasporti
Mutuo Imprese

Rispondi