Terre del Giarolo, 8 milioni per i piccoli comuni montani

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

C’era anche il senatore Massimo Berutti alla presentazione avvenuta nel Comune di Borghetto Borbera della nuova area interna Terre del Giarolo. Il primo stanziamento di 8 milioni di euro (4 da parte del Governo e altri 4 dalla Regione attraverso il Fondo europeo di sviluppo regionale) consentirà di mettere in campo interventi di digitalizzazione ed efficientamento energetico, ma anche progetti su cultura, sanità, istruzione e trasporti per una comunità che coinvolge 29 Comuni.

Commenta Berutti: “Si tratta di un riconoscimento importante che dà il giusto valore a territori marginali ma preziosi per il nostro Piemonte, con forte identità da tutelare e valorizzare, che in questo momento vivono momenti di difficoltà, a causa della peste suina e lo scarso accesso alla digitalizzazione, per esempio. Abbiamo segnato il passo di un cambiamento importante, che assicurerà un valido futuro alla popolazione, alle imprese e all’economia”.



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA