Firme per ristrutturare l’Arco di piazza Genova

Sabato 29 Agosto 2020 dalle 9

L’Arco di Trionfo in piazza Matteotti è un raro esempio di arco trionfale Settecentesco. Fu eretto nel 1768 su progetto dell’architetto Giuseppe Caselli a ricordo della visita, avvenuta tre anni prima, del Re di Sardegna Vittorio Amedeo III e della sua consorte Maria Antonia Ferdinanda di Borbone.

L’arco, ora, non presenta un aspetto curato, la copertura è mancante in alcune parti e i segni del tempo appaiono evidenti.

La sezione alessanrina di Italia Nostra promuove una petizione popolare per solleciterne il restauro.

Nella parte alta dell’arco, al centro della struttura, sono poste due lapidi. Una recante una epigrafe in latino: “SPATIVM IN POMERIOAMENISSVM AMBVLATIONI PVBLICECONSTITVTVM ET AT BVRMIDAM PATEFIERI CAEPTVM AN MDCCLV CUM ALEXANDRIAE HVMANISSME DIVERSARENTUR VICTORIVS” (tale scritta appare in parte danneggiata dagli agenti atmosferici); l’altra, ben visibile da via Dante, riproduce il simbolo della città (uno scudo crociato sorretto da due grifoni, recante il motto della città) e ricorda la data del restauro del 1968.