Croce Verde in cattedra: primo soccorso spiegato ai giovani

Gli istruttori volontari della Pubblica Assistenza Anpas Croce Verde di Alessandria hanno realizzato, nei mesi scorsi, un ciclo di dieci incontri con gli studenti delle classi terze, quarte e quinte dell’Istituto Tecnico Superiore “Volta” di Alessandria sulla prevenzione dei rischi sanitari e sulla formazione al primo soccorso.

Grazie alla disponibilità della Dirigenza dell’Istituto e agli istruttori della Croce Verde di Alessandria i ragazzi e le ragazze dell’istituto scolastico, circa 400 studenti, sono stati sensibilizzati alla prevenzione, alla promozione della salute e al primo soccorso. È stato spiegato loro ad esempio come gestire le richieste di soccorso in caso di emergenza sanitaria, come intervenire in caso di arresto cardiaco, di ostruzione delle vie aeree o di evento traumatico, anche con esercitazioni pratiche.

A ciascun studente è stato consegnato una copia gratuita del manuale “Prevenzione rischi sanitari e formazione primo soccorso”, edito da Anpas Piemonte, che illustra le principali nozioni di primo soccorso, senza tralasciare specifici approfondimenti su alcol, fumo e stupefacenti e sugli effetti connessi alla loro assunzione, nonché una puntuale informazione sulle principali infezioni sessualmente trasmissibili e la loro prevenzione.

La Croce Verde Alessandria, associata Anpas, nell’ultimo anno grazie all’impegno 154 volontari, di cui 64 donne, e 18 dipendenti ha effettuato oltre 26mila servizi divisi fra emergenza urgenza 118, trasporti interospedalieri, servizi in emergenza neonatale, trasporti per Asl (dializzati, assistenza domiciliare e pazienti oncologici), dimissioni da e per case di riposo e accompagnamenti per terapie, assistenze sportive e altro ancora con una percorrenza di circa 431mila chilometri.