Sulle strade dei Campionissimi, universitari e non

whattsapp

E’ stato un trofeo universitario di livello quello svoltosi sabato 15 giugno. L’edizione 2019 ha portato amatori dalle regioni limitrofe e non solo sulla distanza dei 67 Km. nel circuito pianeggiante attorno al paese: 22,3 km. da ripetere 3 volte. Le strade dei Campionissimi sono state solcate da 140 ciclisti, partiti con entusiasmo da piazza 26 Aprile: uomini, donne e la categoria speciale degli universitari arrivati da grandi Atenei di tutta Italia, segno di un interesse costante verso la manifestazione che ha sempre avuto connotati nazionali. 

Una festa e un omaggio alla tradizione ciclistica locale, grazie all’impegno dell’ASD Costante Girardengo, sempre pronta a mantenere vive le due ruote, nei 100 anni dalla nascita dell’Airone Fausto Coppi. Proprio il 5 luglio la ‘Costante Girardengo’ sarà organizzatrice della prima tappa del Giro Rosa, con la Cassano-Castellania. 
E sotto il segno dell’Airone CUSPO (simbolo del Centro Universitario) che si svolge da tredici anni questa che ormai è diventata una ‘classica’ per gli amatori e che ogni anno rinnova il suo omaggio al sano e vero sport. 

Bruno Sanetti dell’ASD Sanetti Sport è stato il primo in assoluto della prima gara. Massimo Tavano (ASD Bebikers) e Alberto Merli (Pedale Godiaschese) sugli altri due gradini del podio di gara 1. Nicola Fontana (ASD Team Perini Bike) il migliore della seconda partenza, con Marco Buttaglieri e Davide Bellato – rispettivamente di GC. Quinto al Mare e Asnaghi Cucine ASD – a conquistare l’argento e il bronzo. 

Andrea Menini, dell’Università di Pavia è stato il primo della categoria universitari, secondo Marco Saurini dell’Università del Foro Italico di Roma. Terzo un altro studente di Pavia, Andrea Albertocchi. 
 Categoria donne: prima assoluta Giulia Maria Minetto (Ale Cipollini) universitaria IULM, seconda Barbara Davolio, terza Ilaria Zavanone, entrambe compagne nella Novellara Bike. 
 

whattsapp

Be the first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.