Patenti false dall’Est, l’allarme della Polstrada

whattsapp

Dopo aver scoperto un’altra petente falsa di marca ucraina, la Polizia Stradale di Alessandria ha ammesso di sospettare che dietro a così tanti ‘ritrovamenti’ ci potrebbe essere una vera e propria organizzazione dedita alla falsificazione dei documenti per guidare.

Recentemente un automobilista romeno, durante un controllo stradale, ha esibito una patente ucraina risultata contraffatta e confermato grazie alla collaborazione della polizia ucraina.

Per il guidatore è scattata la sanzione massima di 5.000 euro di multa e il fermo amministrativo del mezzo di tre mesi.

Ma le indagini continuano per cercare di capire in che modo persone dell’Est Europa riescano ad ottenere con facilità documenti falsi, anche se non di grande qualità (per fortuna).

whattsapp

Be the first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.