Due nuove aree cani, ma servono volontari e sponsor

whattsapp
Il Comune da solo non ce la fa. L'esempio di "Fibi"

Domenica 22 luglio si è svolta l’inaugurazione della nuova area ‘Fibi’, nello spazio verde fra via d’Angennes e c.so Carlo Marx, alla presenza dei rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e di oltre trecento cittadini: “Un bel momento di festa per vivere i propri spazi verdi, un bel modo di stare insieme con i nostri amici a quattro zampe – ha commentato l’assessore al Welfare Animale, Giovani Barosini, che ha presieduto il taglio del nastro -. Un esempio virtuoso di come cittadini e Amministrazione comunale, uniti, possono fare tante cose a beneficio della comunità. Stiamo lavorando per implementare gli spazi destinati allo sgambamento e vorremmo realizzare due nuove aree: una nei giardini delle Stazione ed una in Cittadella. Voglio lanciare un appello ai cittadini, associazioni ed eventuali sponsor affinché prendano spunto da questa virtuosa esperienza e, come avvenuto per l’area Fibi, collaborino con noi per queste nuove realizzazioni”.

I cittadini, infatti, per la realizzazione dell’area Fibi, si sono fatti promotori di una raccolta fondi con cui l’associazione A.T.A., oltre all’acquisto del materiale necessario alla recinzione dell’area (paletti e rete metallica), ha provveduto alla posa in opera. L’associazione A.T.A. si occuperà, inoltre, della manutenzione dell’area.

Il Comune di Alessandria si è occupato dell’impianto idrico e della posa di fontanelle, dei cestini porta-rifiuti, delle panchine e dell’illuminazione dell’area.

whattsapp

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.