Non era un circolo culturale ma un night

whattsapp

L’ispettorato del lavoro ha scoperto un night mascherato da circolo culturale, che di ricreativo aveva solo le ragazze che a decine si intrattenevano con i clienti, dalle 22 alle 5 del mattino. L’Associazione Exx Odeon Club era un vero e proprio night, con ragazze in abiti succinti che intrattenevano clienti utilizzando un tariffario (15 euro ogni venti minuti) e orari fissi (dalle 22 alle 5).

“All’interno locale è stato trovato personale intento al lavoro in qualità di figuranti di sala in
totale assenza di qualsiasi documento che ne attestava con certezza la regolare occupazione”

L’attività è stata sospesa e potrà riprendere solo con la regolarizzazione del personale e con il pagamento delle sanzioni prescritte. Sono state riscontrate violazioni amministrative pari a 54.000 euro e contributi omessi per settemila.

whattsapp

Be the first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.