La ciclocamminata Terzo Valico troverà un bel comitato di benvenuto alla Benedicta

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

La biciclettata/camminata nei luoghi naturalistici attorno al Terzo Valico in costruzione è parsa ai No TAV una presa per i fondelli di chi da una parte distrugge, e dall’altra vuole promuovere il territorio, e le bellezze ambientali del Parco Capanne di Marcarolo. Con tanto di passaggio alla Benedicta, luogo ‘sacro’ per i partigiani e per gli attivisti, antifascisti inside. La parata di autorità scorate fino ad un luogo simbolo della Resistenza ha fatto sbottare i contrari al tunnel, che si sono dati appuntamento il 1 ottobre dalle 9 del mattino, proprio dove avvenne la strage, per dire un altro no: quello ai ciclisti/podisti terzovalichisti., che saranno ‘accolti’ da canti della Resistenza e tanti ‘buuuu’.

La ciclocamminata è però ben fornita di patrocini e sponsor:

 La Ciclocamminata del 30 settembre e 1 ottobre 2017 è promossa da Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, gli 11 Comuni dell’alessandrino interessati dal Terzo Valico, Rete Ferroviaria Italiana e Commissario di governo per il Terzo Valico. Grazie alla partnership con enti, associazioni e consorzi locali e al contributo di sponsor, la partecipazione a una o entrambe le giornate è gratuita



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA