Un banchiere alla guida di Amag spa

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

Il condirettore generale di Banco BPM, Paolo Arrobbio, è stato nominato nuovo presidente del consiglio di amministrazione di Amag spa, società di cui il Comune di Alessandria detiene oltre il 76% delle quote. Arrobbio – nominato nel più classico degli avvicendamenti politici, visto il cambio di amministrazione a Palazzo Rosso – succede nel Gruppo a Stefano De Capitani.

 



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA