Il rapporto degli italiani con il gioco d’azzardo oggi

Pizzeria
Osteria Franco e Ciccio
target="

Quanti sono gli italiani che giocano d’azzardo nel 2016?

Secondo un’indagine Eurispes del 2015 gli italiani dimostrano di avere un ottimo rapporto con il gioco d’azzardo, sia online che offline. Questo tipo di svago interessa quasi il 70% della popolazione adulta. Coinvolge principalmente uomini, ma anche le donne sono in netta ripresa rispetto agli anni precedenti. Secondo questi dati poi l’abitudine al gioco non risparmia nemmeno gli adolescenti.

Così come per gli adulti ci sono differenze di genere, tra sessi. In tempi recenti il sito di tecnologia Wired aveva pubblicato un interessante dossier, dove veniva spiegato in che modo gli italiani preferiscono giocare in modalità online, a livello di casinò e siti dedicati al gioco d’azzardo legale. Si tratta di un settore che non conosce crisi, visto che i dati di spesa relativi al 2014-2015 sono in netto aumento.

Durante l’ultima ricerca Eurispes sono stati confermati i risultati che hanno evidenziato il lavoro di Wired: il 12,1% degli italiani pensa per esempio che il gambling sia uno dei modi per vivere un momento emozionante. Questo, nonostante una campagna mediatica che tende a bandire o quantomeno ad arginare il fenomeno del gioco d’azzardo. Bisogna infatti capire quali sono le motivazioni e le ragioni che spingono gli utenti italiani a giocare d’azzardo. Tra loro la principale attrattiva è data dalla volontà di vittoria, che per il 32,7% rappresenta una potenziale svolta economica. Per il 15,6% è la ricerca di soldi “facili” a spingere verso il gioco online. Nel complesso, il 48,3% si affida dunque all’azzardo di Stato con solide convinzioni e obiettivi, diciamo così, finanziari.

E già questa cifra basterebbe a dare l’idea della situazione. Se poi ci si aggiunge quel 12,1% che lo sfrutta come trampolino emozionale, il quadro è completo. Del resto, senza fare per forza sociologia, è facile scovare i motivi del successo del gioco d’azzardo online. Oggi molti italiani fanno uso di smartphone, tablet e pc portatili, e per loro è motivo di svago e di relax potersi distrarre attraverso siti come quello di Voglia di Vincere giochi casinò che è specializzato in questo tipo di giochi. Bisogna però rendersi conto che non sono solo i professionisti e i giocatori di mestiere a costituire lo zoccolo duro in termini statistici per il gioco online.

Questo tipo di piattaforme possono infatti contare su due diversi tipi di utenti: quelli abituali, che accedono spesso ai siti, e quelli occasionali, che giocano magari 2-3 volte all’anno. Anche loro rientrato in questo tipo di realtà che in Italia si sta sempre più consolidando nel corso degli ultimi 10 anni.

Pizzeria

Rispondi