Zero tasse al commercio e mercatino al Centro Dea

Le proposte allassemblea dei commercianti del Cristo

Esenzione totale delle tasse. La Lega chiede un “anno fiscale bianco” per il commercio. Lo ha ribadito l’on. Riccardo Molinari in videoconferenza durante la periodica assemblea dei commercianti del Cristo.

E’ fuori discussione però che tocca al Governo uscire dalla dimensione degli slogan e dei proclami, e offrire al mondo del commercio un sostegno reale: ma non elemosine come i 600 euro (che a volte neanche sono arrivati), o prestiti bancari che poi vanno restituiti. La Lega chiede un vero e proprio ‘anno fiscale bianco’, con l’esenzione totale dalle imposte per tutte quelle piccole e medie attività che l’emergenza Covid rischiano di scontarla duramente e definitivamente, con chiusure permanenti e fallimenti”.

Riccardo Molinari

Sempre in serata l’assessore con le deleghe più difficili in questo momento, Mattia Roggero (commercio), ha chiamato all’unione:

Questo è un momento in cui soltanto l’unione ed il gioco di squadra tra l’Amministrazione Comunale e gli operatori economici della nostra Città può essere d’aiuto e di beneficio a tutta la nostra Comunità.

Tra le proposte, un mercatino al Centro Dea, area commerciale tra via Bensi e via Sacco, quasi in totale abbandono.

L’assessore al bilancio, Cinzia Lumiera : “1.3 milioni a sostegno della tari, dell’imposta per le pubbliche affissioni e di pubblicità,  della riduzione dei canoni di occupazione suolo pubblico per ambulanti e dehors , dell’imposta di soggiorno”