Arredamento moderno: la scelta del pavimento

whattsapp

L’arredamento moderno sembra essere molto di moda negli ultimi anni. Tra le tante soluzioni disponibili, grande importanza riveste la scelta dei pavimenti moderni che sono in grado di dare quel tocco in più alla propria casa.

Le attuali tendenze dell’interior design raccontano di un pavimento moderno che abbia prima di tutto la capacità di rispondere alle esigenze del vivere quotidiano, dunque sia resistente e facile da pulire. Dotato di grande personalità ma anche facilmente abbinabile agli elementi di arredo. Che dilati gli spazi domestici, ormai troppo spesso ridotti, e porti luminosità.

L’abbinamento black&white, visto negli ultimi anni, va perdendo appeal. E lascia il posto a tonalità neutre, che richiamino anche i colori della natura: beige, marrone, verde, arancio, azzurro, rosso. Con tutte le relative e numerose sfumature. Mantiene il suo primato, parallelamente, il bianco. Oggi i pavimenti moderni sono antigraffio, difficilmente si rompono e sono resistenti allo sporco.

In questa maniera sono facili da pulire, conservando la giusta estetica.

In commercio sono diverse le soluzioni sia per interni che per esterni, con materiali resistenti che permettono di essere posati anche in fase di ristrutturazione senza dover demolire la superficie. Il gres porcellanato è una piastrella molto compatta e dura, con un basso tasso di assorbimento dell’acqua. E’ un materiale adatto sia ad ambienti interni che esterni.

La varietà cromatica delle piastrelle permette vari accostamenti, adattandosi ad ogni tipologia di stile di arredamento. Inoltre interpreta perfettamente diversi effetti come marmo, pietra, cemento e legno. Il pavimento in resina vanta come punto forte la sua durevolezza oltre ad essere assai facile da ripulire.

Le soluzioni decorative sono molto ampie, grazie alla gamma di varianti per le finiture. Rappresenta la scelta perfetta per chi ama lo stile minimal. Un tempo era una forma di decorazione tradizionale dei pavimenti, oggi le cementine vengono riproposte dalle aziende del settore per restituire alle superfici moderne il fascino dell’antico.

Abbinando la qualità del materiale, altamente resistente, alla fantasia di colori e forme geometriche, le cementine risultano essere una soluzione piacevole ed adottata da alberghi, ristoranti, locali pubblici nonché nelle abitazioni private.

Se amate le linee pulite ed essenziali dello stile moderno, i dislivelli dei piani d’appoggio e il total white, l’ideale è un pavimento che valorizzi il bianco facendolo diventare il protagonista assoluto. Un ottimo risultato estetico si raggiunge scegliendo un pavimento effetto resina rettificato di colore grigio. Per questo tipo di pavimentazione si scelgono grandi formati come il 75×75 o il 60×60. Per chi non ama i contrasti e desidera realizzare il total white assoluto, può scegliere un pavimento in gres porcellanato effetto marmo, quindi grande formato, colore di fondo bianco lucido con le tipiche venature del marmo. Al contrario, se amate i forti contrasti, se vi piace il pavimento lucido effetto marmo e se l’ambiente è molto spazioso, potete scegliere un pavimento nero con venature appena accennate grigie e bianche.

whattsapp

Be the first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.