I bus partono bene, chiuso il bilancio in attivo

dirigenza buzzi langhi autobus
whattsapp
Ancora investimenti grazie a Line spa

I trasporti alessandrini chiudono il 2017 in attivo. Il bilancio di Amag Mobilità è stato approvato nei giorni scorsi: LINE spa e AMAG spa, i soci, hanno chiuso il primo esercizio con il segno più: 153.290 €.
Il saldo non sarà distribuito tra i soci ma sarà interamente portato a riserve per patrimonializzare meglio l’azienda e migliorarne ulteriormente l’operatività.
Infatti, il Piano Industriale (anch’esso approvato oggi) prevede un budget 2018 ancora di miglioramento dei servizi e stima valori economici in linea con quanto registrato quest’anno – una tendenza ad oggi confermata dai report economici dei primi mesi dell’anno e che dovrebbe progressivamente migliorare negli anni successivi.
L’Assemblea ha  approvato un rapporto che evidenzia il raffronto tra gli investimenti previsti in gara e gli investimenti realmente effettuati in questi primi 12 mesi di nuovo assetto societario.

“Abbiamo lavorato per offrire miglioramenti concreti a tutto campo: gli investimenti riguardano innanzitutto il parco mezzi ma si estendono anche agli impianti, alle reti e alle tecnologie innovative” dichiara Sergio Resconi, Amministratore Delegato di Line Servizi e Vice-Presidente di Amag Mobilità.

L’investimento sui mezzi è certamente quello di maggiore portata e di impatto per gli utenti del trasporto pubblico locale. A descriverlo è l’AD di Amag Mobilità, Filippo Agazzi: “Saranno 32 le sostituzioni complessive entro l’autunno 2018. Di questi sono già in Alessandria 12 mezzi nuovi – i dieci mezzi urbani “azzurri” e i due scuolabus presentati oggi – e altri recenti (11 già in Alessandria di cui 4 già in servizio e altri 7 vi entreranno a breve) e altri ancora ne arriveranno”. Sono, infatti, attesi: 2 mezzi interurbani, 2 urbani corti, 4 urbani a metano, oltre a un mezzo da destinare alla flotta dedicata ai servizi disabili.

Per quel che riguarda le strutture, oltre a quanto già fatto, a breve inizieranno i lavori per la sostituzione dell’impianto di lavaggio dei mezzi e di depurazione delle acque oltre a una risistemazione della rete idrica della sede.

Un capitolo a parte riguarda, poi, la tecnologia. “Oggi l’innovazione è la parola-chiave per il trasporto pubblico” dichiara il Presidente Serafino Vanni Lai che aggiunge: “Abbiamo già previsto l’inserimento della nuova strumentazione in alcuni parcheggi della città (Agorà) e abbiamo avviato il progetto per l’adesione della nostra società al BIP (Bigliettazione Integrata Piemonte) in coordinamento con 5T, la società torinese a cui la Regione Piemonte ha affidato la regia del progetto”.

Quale il risultato atteso da questo complesso di interventi? A rispondere è il Vice-Sindaco e Assessore alle Partecipate del Comune di Alessandria, Davide Buzzi Langhi: “Il Piano Industriale riuscirà ad offrire un servizio sempre più di alto livello qualitativo, senza trascurare il fatto che fin da subito abbiamo lavorato per riportare progressivamente l’azienda a una qualità erogata in linea con le aspettative dei nostri concittadini”.

E proprio sul livello dei servizi si concentra il Presidente del Gruppo AMAG, Stefano De Capitani: “Siamo soddisfatti di registrare l’andamento positivo dell’azienda, considerando le difficili condizioni di partenza in seguito al fallimento dell’ex ATM e, soprattutto, con un piano industriale che mette al centro il miglioramento dei servizi. Tutto ciò conferma come la formula societaria affidata a un gruppo privato con grande esperienza nel settore e la contemporanea presenza del nostro gruppo multiutility pubblico determini un’efficace gestione orientata al servizio e all’utenza”.

Pronti 2 nuovi scuolabus a tripla omologazione.
Alla presenza del Vice Sindaco Davide Buzzi Langhi, dei vertici di AMAG Mobilità e dei soci AMAG S.p.a. e LINE S.p.a., sono stati consegnati oggi – e saranno utilizzati non appena concluso l’iter amministrativo per l’immatricolazione – due scuolabus nuovi di fabbrica consegnati dalla carrozzeria Ristè di Jesi.

“Per offrire un servizio migliore agli studenti e ai loro genitori, inseriremo presto nei nostri servizi giornalieri questi mezzi, dotati di tripla omologazione che consiste nella possibilità di essere utilizzati tanto per le scuole materne quanto per le medie e superiori, coprendo il servizio in maniera ancor più flessibile che in passato. Fino ad oggi, infatti, non ci sono mai stati nel parco mezzi veicoli dotati di tripla omologazione” dichiara il Direttore Generale di AMAG Mobilità Franco Repossi che evidenzia come questo nuovo investimento rappresenti “un ulteriore sforzo dell’azienda per andare incontro alle esigenze di tutti”.

“Anche questo investimento è stato fatto interamente con finanza aziendale e senza alcun contributo pubblico beneficiando delle condizioni economiche che il nostro Gruppo può ottenere sfruttando le sinergie tra le varie società che lo compongono” dichiara Pierluigi Zoncada in rappresentanza del socio LINE spa.

 

whattsapp

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.