Tortona chiede aiuto contro i parcheggiatori abusivi

whattsapp
"Molti sono richiedenti asilo di altre città"

Il sindaco di Tortona ha scritto al Prefetto per chiedere più attenzione contro i parcheggiatori abusivi che imperversano anche in pieno centro. Dopo la manifestazione di Azione Tortona e la resa di posizione del sindacato SULPMN, chiamato in causa, tocca direttamente al Comune rispondere, proprio per non dimostrare scarsa attenzione sul fenomeno. Ecco la dichiarazione del sindaco passata un po’ sottotraccia ma che fotografa una situazione decisamente difficile:

Numerosi i controlli e le identificazioni effettuate in applicazione di tale provvedimento sono state oltre 100 e 33 sono state le sanzioni comminate.
Oltre la metà dei soggetti sanzionati sono risultati richiedenti asilo e per la quasi totalità provenienti da altre Città; in particolare a carico di alcuni di questi soggetti, ripetutamente verbalizzati, è scattata la segnalazione alla Questura e alla Prefettura di Alessandria ai quali compete l’adozione degli eventuali provvedimenti.

 

Il Sindaco sottolinea infine che “l’attuale normativa che non supporta in maniera adeguata gli agenti della Polizia Municipale spesso costretti ad intervenire ponendo anche a rischio la propria incolumità”. Recentemente due agenti sono stati aggrediti, morsicati, da un extracomunitario “peraltro ben noto alla Questura perché destinatario di diversi ordini di espulsione mai eseguiti”.

whattsapp

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.