Lavori più ricercati in Piemonte: quasi tutti per laureati

Pizzeria
Osteria Franco e Ciccio
target="

La laurea come forma d’investimento per il proprio futuro? Una grande verità che spesso viene sottovalutata, e che porta ad una serie di conseguenze molto gravi sul piano lavorativo: parliamo ovviamente del precariato, della disoccupazione e dell’enorme difficoltà ad accedere ad un posto di lavoro che possa garantire uno stipendio adeguato ad uno stile di vita soddisfacente ed in grado di coprire le spese di prima necessità. Ed il Piemonte è una regione che dimostra quanto la laurea possa valere a tutti gli effetti un lavoro, data l’alta percentuale di assunzioni che possiamo trovare fra chi ha conseguito tale titolo di studio.

Piemonte: la laurea vale un lavoro

Iscriversi ad un corso universitario e conseguire una laurea significa fare il primo, decisivo step verso il reperimento di un lavoro soddisfacente e ben pagato. Questo è quanto emerge dall’analisi condotta da Page Personnel in Piemonte, secondo cui le aziende oggi ricercano soprattutto figure in possesso di una laurea da inserire nel proprio organico. È la prova che una laurea, nonostante implichi dei costi e ovviamente dei sacrifici, è un vero e proprio investimento dal rendimento sicuro, che aumenta in modo massiccio le possibilità nei campi professionali più disparati.

Le università moderne come ponte fra studio e lavoro

Le università moderne sono un vero e proprio ponte fra studio e lavoro. Anche per chi ha conseguito una laurea triennale e volesse trovare un lavoro e nello stesso tempo continuare gli studi accademici, oggi gli enti universitari propongono diverse soluzioni. Ad esempio l’università Unicusano propone vari corsi di laurea magistrale a Torino che convengono sotto ogni punto di vista. Innanzitutto gli studenti hanno la possibilità di studiare e di frequentare le lezioni online, così da avere anche l’opportunità di organizzarsi con un lavoretto part-time per finanziarsi gli studi. Ed il sistema telematico della piattaforma di e-learning consente anche di risparmiare sulle spese da pendolari o da fuori sede, dato che l’unico momento in cui viene richiesta la presenza fisica dello studente è in sede d’esame. Così facendo, il mondo del lavoro non è più separato da un oceano di difficoltà.

Lavoro: i profili più ricercati in Piemonte

Va comunque specificato che non tutti i corsi di laurea sono in grado di garantire uno sbocco soddisfacente sul mercato del lavoro, dato che – com’è ovvio che sia – esistono attualmente delle figure specializzate più attraenti e utili alle aziende, e dunque molto più richieste di altre. Ed ecco che, in fase di iscrizione all’università, conviene sempre pesare le opportunità professionali e scegliere in modo saggio la propria strada. Da questo punto di vista, la ricerca condotta da Page Personnel si rivela interessante anche per via dell’analisi dei profili più ricercati dalle aziende in Piemonte. E non stupisce il fatto che molte delle figure più ricercate siano specializzate nelle nuove tecnologie, nell’informatica e nell’ingegneria.

Ad esempio, il profilo che stuzzica maggiormente l’attenzione delle aziende è lo sviluppatore di e-commerce e lo sviluppatore di app: a ridosso di queste figure troviamo l’export manager, il supplier quality engineer, l’automotive engineer e il PLC programmer. In classifica, poi, troviamo anche un’altra specializzazione in informatica, ovvero l’analista programmatore: fondamentale per la sua conoscenza dei linguaggi di programmazione più diffusi ed indispensabili per creare qualsiasi tool o piattaforma web. Infine, grande successo per alcuni settori della laurea in economia: il contabile (una figura professionale senza tempo) e l’addetto ai contributi e alle paghe. Rientrare in uno di questi profili, dunque, significa avere il futuro garantito.

Bar
Vinny
D.Auto
MOsaico"
Ina
Mutuo Imprese
LAlfiere Bistrot

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*