Pensate anche agli infermieri! I sindacati contro i turni massacranti

La Funzione Pubblica CGIL di Alessandria intende sottoporre all’attenzione dell’opinione pubblica lo sforzo eccezionale delle lavoratrici e dei lavoratori della Sanità, che in queste settimane sono impegnati in prima linea per contrastare l’epidemia del covid-19. Un impegno costante, con abnegazione e spirito di sacrificio, spesso fatto di turni massacranti, a rischio della propria salute, per aiutare gli altri. Un grande senso del servizio pubblico a beneficio della cittadinanza, con grande professionalità, a volte non adeguatamente valorizzata.

Operatori che stanno lavorando senza pausa, a volte in carenza degli strumenti e dei dispositivi di protezione individuale ed a rischio potenziale di contagio e della propria incolumità personale.

Pertanto la F.P. CGIL di Alessandria chiede urgentemente, ai Direttori Generali di ASL AL e dell’ Azienda Ospedaliera SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo, l’attivazione di un tavolo permanente congiunto, da convocare settimanalmente nel rispetto delle prescrizioni attualmente in vigore per un confronto costante con le rappresentanze dei lavoratori, al fine di garantire migliori condizioni di lavoro e di tutele degli operatori stessi, oltre che dell’efficienza ed efficacia del servizio ai pazienti.