Cinquantamila case popolari da aggiustare, il proposito per il 2020 dei nuovi presidenti Atc

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

Luigi Songa, Emilio Bolla e Paolo Caviglia sono i nuovi presidenti delle tre Agenzie territoriali per la casa (Atc Nord, Centrale e Sud) del Piemonte. Le nomine sono state rese note ieri pomeriggio, in chiusura di seduta della Giunta regionale.

“Dopo un regime di prorogatio – ha dichiarato l’assessore alle Politiche della Casa, Chiara Caucino – finalmente possiamo cominciare ad attuare un piano operativo che preveda un’adeguata manutenzione dei lavori nei cantieri precedentemente avviati e un monitoraggio costante della situazione delle Atc. Gli oltre cinquantamila alloggi nel territorio regionale hanno necessità di interventi in tempi brevi e questa sarà una delle priorità che, con il nuovo anno, metteremo immediatamente in campo”.

I tre vicepresidenti sono: Leo Spataro (Atc Piemonte Nord), Fabio Tassone (Piemonte Centrale) e Marco Buttieri (Piemonte Sud).



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA