Rivalta alla ribalta: “E’ il retroporto ufficiale di Genova”. La Lega blinda il Terzo Valico

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

“Come richiesto dal mondo produttivo e dai sindacati del nostro territorio, il Governo ha fatto proprio un mio emendamento prevedendo l’istituzione della Zona Logistica Speciale per l’interporto di Rivalta, ma anche per quelle aree come Alessandria, Arquata, Novi, Belforte, che potranno nel prossimo futuro sviluppare la propria vocazione logistica con la realizzazione del Terzo Valico”. 
Lo afferma Riccardo Molinari, capogruppo alla Camera della Lega Nord, subito dopo la ‘maratona notturna’ per la conversione in legge del ‘Decreto Genova’.

“Con questo provvedimento, inserito nella conversione in legge del decreto Emergenze – continua Molinari – si sancisce che l’alessandrino è e sarà il retroporto naturale di Genova e potrà beneficiare di importanti agevolazioni fiscali per attrarre investimenti e creare nuova occupazione. Si tratta di un risultato importante e della certificazione della chiara volontà del Governo di andare avanti sulla realizzazione del Terzo Valico e sul potenziamento del Porto di Genova”.



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA