Maison Damiani visita il ForAl di Valenza: “Nuova linfa per il design orafo”

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

Un altro prestigioso brand della gioielleria mondiale si sta interessando al Foral di Valenza. Nei giorni scorsi Silvia Grassi Damiani, Vice Presidente di Damiani Group e Simone Rizzetto, Amministratore Delegato di Laboratorio Damiani hanno visitato la scuola di oreficeria “V. Melchiorre”. “Siamo onorati di questa visita – afferma Veronica Porro, Direttore di For.al – e crediamo sia l’inizio per una collaborazione volta a programmare nuovi percorsi sempre più aderenti alle esigenze delle aziende”.
La scuola di Valenza forma ogni anno giovani con un percorso triennale per Operatore delle lavorazioni artistiche con indirizzo per l’oreficeria e perfeziona giovani, già maggiorenni, con corsi di specializzazione.
“Anche nella nostra realtà – sostiene l’amministratore delegato Rizzetto – è evidente la necessità di un ricambio generazionale e solo la scuola può iniettare questa nuova linfa”.



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA