A Bosco Marengo la sesta edizione della “Rassegna Taulino”

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

Alessandria – Giunge alla sesta edizione la “Rassegna Taulino”, coi giovani musicisti delle Scuole Secondarie a Indirizzo Musicale e del Liceo Musicale alessandrino “Saluzzo – Plana” protagonisti delle kermesse musicale.
Dieci orchestre suoneranno “in presenza”, nella cornice del Complesso Monumentale di S. Croce di Bosco Marengo, giovedì 19 maggio alle 18, tutti insieme, per ricordare Alessandro, giovane e talentuoso pianista, scomparso prematuramente a soli 21 anni nel 2016, anno in cui Maurizio Primo Carandini, Dirigente Scolastico dell’I.C. “Paolo e Rita Borsellino” ideò la rassegna, organizzata quest’anno dall’Istituto Comprensivo di Spinetta Marengo con il patrocinio del Comune di Alessandria e del Comune di Bosco Marengo e la collaborazione di numerose associazioni.
I giovani allievi arrivano, oltre che da Alessandria e Spinetta, anche dalle scuole medie musicali di Acqui Terme, Casale Monferrato, Novi Ligure, Ovada e Valenza. A loro si aggiungono i ragazzi più grandi del Liceo Musicale di Alessandria, per unirsi alla famiglia Taulino all’insegna della musica, ricordando con affetto ancora una volta Alessandro.
Renata Nosengo, dirigente scolastica dell’Istituto Caretta, spiega come la musica sia “un ponte importante che permette, nel nome di una passione condivisa, di superare le barriere e di ricordare un ragazzo che ci ha lasciato troppo presto. Il suo ricordo ha riunito tutti questi ragazzi, che come lui condividono l’amore per la musica”.
Le offerte raccolte saranno interamente devolute alla L.I.L.T. – Lega Italiana Lotta Tumori, Sezione Provinciale di Alessandria. L’ingresso è gratuito.



PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA