Smog alto, ad Alessandria si chiude ai diesel vecchi

Cinque giorni di sforamento dai limiti di inquinamento. In base al “Protocollo operativo per l’attuazione delle misure urgenti antismog” il Comune di Alessandria si trova posizionato al livello 1 (arancione) da domani martedì 17 a giovedì 19 novembre 2020 compreso,  prossimo giorno di controllo da parte di ARPA Piemonte.

Il primo livello (ARANCIO) è relativo al superamento per 4 giorni consecutivi del valore di 50 μg/m 3 di PM10.
Si segnalano, pertanto, le seguenti limitazioni temporanee che saranno in vigore in Città nei prossimi giorni:

  • Stop delle auto private di classe emissiva fino a euro 5 diesel, dalle ore 8.30 alle ore 18.30, nell’area interna agli spalti
  • Stop dei veicoli commerciali diesel fino a euro 4, dalle ore 8.30 alle 18.30
  • Divieto di sosta con il motore acceso 
  • Divieto di utilizzo dei generatori a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) con classe di prestazioni energetiche ed emissive almeno per la classe 3 stelle
  • Divieto assoluto di combustioni all’aperto (falò, barbecue, fuochi d’artificio ecc.)
  • Introduzione del limite di 19°c (con tolleranza di 2°c) per le medie nelle abitazioni e spazi ed esercizi commerciali
  • Divieto di spandimento di liquami zootecnici

Le informazioni di dettaglio sono consultabili sul sito istituzionale del Comune di Alessandria alla pagina del Protocollo Misure Antismog : https://www.comune.alessandria.it/protocollo-misure-antismog