Nude in copertina? “Per essere donne affascinanti è meglio fare!”

cristina antoni

Cristina Antoni, presidente di Biblioteca e Musei civici di Alessandria – nonché organizzatrice di eventi – commenta la copertina di Vanity Fair in cui Vanessa Incontrada si mostra nuda, raccontando il rapporto con il suo corpo e il suo concetto di femminilità troppo stereotipato.

Da lettrice del magazine femminile Antoni non ha però gradito questo modo comunque eccessivo di sbattere nuovamente un nudo in prima pagina.

Per essere considerate ‘Donne’ affascinanti non serve spogliarsi nude in copertine comunque ritoccate. Meglio “fare,’!! Magari fare figli che hanno qualcosa da dire o creare imprese e gestire aziende, curare la casa, realizzare sinergie ed eventi che hanno qualcosa da raccontare sui luoghi in cui vivi e fare politica, cucinare, occuparsi di chi ha bisogno di te, amare con passione vera tutto ciò che fai, e un po’ anche te stessa.
Le donne vere, con un occhio al cervello, alla cultura , alle curve, alla sensualità e allo stile, sono gia avanti.
Non serve rimarcarlo sempre. E lo dico da lettrice accanita di Vanity Fair.

Cristina Antoni