Topo d’appartamento bloccato dai proprietari

Nel corso della notte i Carabinieri della Stazione di Spinetta Marengo, intervenuti in via Piacenza della Fraz. San Giuliano Vecchio, hanno tratto in arresto E.K., 31enne di nazionalità albanese, già noto alle Forze dell’Ordine. L’uomo dovrà rispondere del reato di rapina impropria in quanto, introdottosi con un complice all’interno di una villetta, sorpreso dal proprietario ingaggiava una violenta colluttazione con il padrone di casa, che, tuttavia, con l’aiuto del figlio, richiamato dalle grida del padre, riusciva ad avere la meglio sul malvivente, bloccandolo a terra sino all’arrivo dei Carabinieri. Il complice se l’è invece data a gambe.

All’arrivo dei militari, il 31enne albanese veniva tratto in arresto. Trasportato presso l’Ospedale di Alessandria a seguito dei traumi riportati nel corso della colluttazione con il proprietario di casa, si trova tuttora piantonato per gli accertamenti diagnostici del caso, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.