Carrozzina e moto per abbattere i pregiudizi | Mostra fotografica

Non è disabile chi non usa le gambe, ma chi non usa il cervello”. Questo è il motto di Emanuele Rachiele ideatore della mostra La carrozzina non rappresenta un limite che aprirà a Palazzo Valentino – Centro Comunale di Cultura dal 24 agosto al 5 settembre 2020.  

Il progetto è nato con l’intento di abbattere le barriere fisiche e i pregiudizi mentali con l’uso della “moto terapia”. Il messaggio di Emanule è forte e chiaro e fin da subito ha trovato il sostegno di un gruppo di ragazzi valenzani e non, professionisti della moto da cross, che fanno parte del gruppo We ciao crew che con “Lele” sono stati immortalati in una serie di scatti fotografici realizzati dal giovane fotografo Riccardo Nocchio. A fare da sfondo alle acrobazie su ruote è la periferia verde di Valenza che si affaccia sulla campagna.

La carrozzina non rappresenta un limite, Palazzo Valentino – Centro Comunale di Cultura

Piazza XXXI Martiri, 1

dal 24 agosto al 5 settembre 2020

In rispetto della normativa nazionale contro il contagio da covid-19 all’interno dello spazio espositivo sarà necessario sanificarsi le mani, indossare la mascherina e rispettare la distanza di almeno un metro. Sarà garantito anche il rispetto del numero massimo di visitatori con una permanenza vigilata.

Orari di apertura:

lunedì 10.00-12.00, mercoledì 10.00-14.00, sabato 10.00-12.00

Info: tel. 0131-949286, email: cultura@comune.valenza.al.it,
instagram: ccc_valenza
facebook: Centro Comunale di Cultura Valenza