Amag dona tre ventilatori polmonari da trasporto all’ospedale di Alessandria

Il Presidente Arrobbio: “Siamo in prima linea a sostegno di comunità e territorio”

Paolo Arrobbio, Presidente del Gruppo AMAG, annuncia l’avvenuta consegna di tre ventilatori polmonari da trasporto donati dalla multiutility alessandrina all’Ospedale Santi Antonio e Biagio, e commenta: “I tre ventilatori polmonari di ultima generazione per emergenza e trasporto extra ospedaliero nei giorni scorsi sono stati consegnati all’Ospedale di Alessandria, come comunicatoci dall’Ingegneria Clinica dell’Aso. Sono strumentazioni mobili, e potranno essere utilizzate per raggiungere i pazienti con patologie respiratorie anche a domicilio. Tutti noi naturalmente ci auguriamo che l’esperienza Covid 19 sia definitivamente archiviata, ma in caso di nuova emergenza autunnale è fondamentale non farsi trovare impreparati”.

I tre ventilatori polmonari di ultima generazione da trasporto extra ospedaliero, dal costo complessivo di oltre 45 mila euro, sono stati donati dal Gruppo AMAG all’Azienda Ospedaliera di Alessandria per far fronte all’emergenza Coronavirus, ma sono in realtà strumenti fondamentali per affrontare tutte le patologie respiratorie.
“Il 2020 è un anno davvero particolarissimo – ribadisce Arrobbio –, e di fronte all’emergenza un Gruppo come il nostro, con forte e solide radici nel territorio alessandrino, è presente con atti concreti e non “parole”, e sa fare la differenza rispetto ad operatori che ad Alessandria arrivano solo per fare business, e non sono interessati ad alcun reale legame con la comunità. La sanità di casa nostra in particolare, pur sottoposta nei mesi scorsi ad uno stress eccezionale, ha mostrato qualità straordinarie, e operatori di altissima professionalità, sia nel personale medico che paramedico. Dare il nostro contributo è non solo un dovere, ma un onore”.