Auto in piazza Santa Maria di Castello: tutti sanno che si va contromano!

Resta la ztl

Per la piazza Santa Maria di Castello ad Alessandria, l’Amministrazione Comunale conferma il pieno vigore della ZTL, dopo le foto suoi social di auto sul sagrato dell’antica chiesa alessandrina.

Come se nessuno sapesse che le auto percorrono via Santa Maria di Castello in contromano, con buona pace della transenna di divieto, ma confidando proprio nel poco traffico dovuto al pilomat.

Lo facevano i genitori quando portavano i bambini all’asilo, lo fanno li avventori ‘comodi’ di alcuni locali.

Lo sanno in tanti, ma si fa finta di niente, finché qualcuno non mette tutto in piazza, anzi, sui social.

Comunque da Palazzo Rosso fanno sapere che sono in corso verifiche per controllare se il pilastro semovente funziona bene. Funziona bene, già lo sanno. E’ il senso civico di alcuni che non funziona.

«Confermo il pieno mantenimento della ZTL per la piazza Santa Maria di Castello — dichiara Davide Buzzi Langhi, Vicesindaco e Assessore alla Mobilità di Alessandria — e, a fronte di quanto apparso su alcuni canali social locali circa il parcheggio improprio di automezzi su questa piazza, ho provveduto ad attivare subito i nostri Uffici Comunali per le verifiche del caso, anche relative al corretto funzionamento del pilot.

In generale, invito e sollecito gli alessandrini a rispettare la segnaletica stradale che abbiamo apposto per la piazza e al corretto uso del dispositivo di controllo dell’ingresso alla ZTL della piazza da parte degli aventi diritto autorizzati.

Anche in eventuale difetto di funzionamento di questo sistema, infatti, le ragioni che ci hanno portato a confermare la ZTL per questa piazza non devono venire meno».