Roberto Molina sbanca in Regione: è presidente di Finpiemonte

L'opposizione che ne aveva chiesto le dimissioni se l'è ritrovato ancora più in alto

Aiuta il giornalismo indipendente

Supporta La Pulce nell'Orecchio in questo periodo difficile in cui l'informazione, anche quella scomoda, fa la differenza sulle fake news e la misinformazione.

Dimessosi da capo di gabinetto del Comune di Alessandria in mezzo ad una vera e propria polemica politica, Roberto Molina ritorna in grande stile da presidente di Finpiemonte. Il cda della società controllata dalla Regione Piemonte che tiene i cordoni della borsa finanziaria regionale prevede, oltre all’alessandrino Molina, Umberto Bocchino (vice presidente) e Maurizio Irrera.

Iscriviti gratuitamente per continuare a leggere:


PER CONTINUARE A LEGGERE DEVI REGISTRARTI GRATUITAMENTE. POTRAI CONTINUARE A LEGGERE E RICEVERE I CONTENUTI EXTRA