Quarantena, i trasgressori della passeggiata? Solo il 5%

Diecimila controlli dopo Pasqua

Al di là degli episodi grotteschi e curiosi tra chi ha cercato di uscire di casa senza un valido motivo, anche gli alessandrini si stanno comportando in modo disciplinato ed escono solo se necessario. Oppure hanno buone scuse da sottoporre ai controllori nella settimana tra il 15 e il 21 aprile, sommate tutte le ispezioni delle forze dell’ordine nazionali e locali, sulle strade ed autostrade.

In base ai dati raggruppati dalla Prefettura, su circa diecimila controlli solo 581 sono stati sanzionati per inosservanza del DPCM, il 5% circa, insomma.

Su 3.467 esercizi commerciali controllati tra il 15 e il 21 aprile solo 3 sono stati sanzionati per comportamenti scorretti.

Tre persone sono state denunciate per falsa attestazione, quindici per altri reati.