Morto il sindaco di Castelletto d’Erro

Polmonite aggravata da covid 19

E’ morto il sindaco di Castelletto d’Erro, piccolo paese nell’Acquese. Aveva 60 anni. L’anno scorso aveva già sofferto di polmonite e quest’anno pare abbia avuto una ricaduta dovuto anche all’epidemia in corso. E’ deceduto all’ospedale di Casale.

Geometra, dipendente del Comune di Ponzone, era stato rieletto primo cittadino del suo paese, 140 abitanti circa, per la seconda volta.

Lascia la moglie, infermiera, e un figlio.

Politici, presidente della Provincia e Uncem (Unione Comuni Montani) si uniscono al cordoglio.