Emergenza al Family Park: arriva un camion di fieno per gli animali

Cani, caprette, cigni, anatre, maiali, galline, tacchini, asini: gli animali della “fattoria didattica” annessa al parco divertimenti “Family park” di Felizzano sono stati rifocillati dalle guardie zoofile della Lega italiana per la Difesa degli animali e dell’Ambiente, capeggiate da Gabriele Merlo. Per i quadrupedi e i volatili mantenuti nella fattoria, alcuni provenienti da sequestri, è stata una festa.

Con gli italiani costretti in casa dalle misure di contenimento del contagio per covid 19, le strutture come il Family Park sono in difficoltà. I primi a soffrirne, oltre a imprenditori e lavoratori, sono gli animali, che devono essere nutriti e accuditi, mentre le risorse per farlo vengono a mancare.

La situazione è stata segnalata a Merlo dalla responsabile dell’Ufficio Welfare Tutela Animali del Comune di Alessandria, Roberta Taverna, che, nonostante la “fattoria didattica” fosse fuori dal territorio comunale, era già riuscita a procurare del fieno donato da Piero Mitrale della Nuova Società Ippica Alessandrina. Ovviamente non poteva bastare. Di qui la richiesta di intervento, soddisfatta nel giro di quarantott’ore. Ai titolari, Gabriele Merlo, ha donato oltre 600 chili di cibo, tra fieno e altri generi, quanto basta per avviare una pratica di prestito urgente e far fronte, nel frattempo, alle esigenze degli animali.